CorSport - Non solo Callejon e Mertens trattano il rinnovo. Anche altri tre azzurri con la penna pronta

15.10.2019
09:00
Redazione

Rinnovo contrattuale per alcuni azzurri

Ultime Calcio Napoli - Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, José Maria Callejon e Dries Mertens avranno trentatré anni a giugno, sono da sette stagioni in maglia azzurra, piccoli principi, ognuno a modo proprio, d’una storia che appartiene a entrambi e che non può essere negata: però la Cina chiama, la Spagna osserva, le Grandi si informano e per loro c’è la possibilità di strappare un ultimo - e robusto conguaglio - e il Napoli sta provando a farli vacillare, con offerte sostanziose, con quel che si può proporre adesso che il tempo sta per scadere. Ne hanno parlato, lo rifaranno ancora, osservando l’orizzonte dalle rispettive postazioni: è difficile, non ancora impossibile, e si procederà ad oltranza. 
 
CI SIAMO. Nikola Maksimovic è vicinissimo al sì, c’è stato modo per assolvere ad una serie di appuntamenti con il proprio management, che a Castel Volturno s’è visto spesso in epoca non sospetta: giugno 2021 è oltre le prossime curve, c’è la volontà del difensore di restare e quella del Napoli di non lasciarlo andare. E con lui firmerà anche Sebastiano

Luperto, che è nato qui e che Ancelotti ha voluto con sé in gruppo per lasciarlo crescere all’ombra di monumenti difensivi che molto gli hanno dato e altro potranno garantirgli, nel processo di maturazione ch’è stato avviato sin dal Settore Giovanile. 
 
ALLORA, PIOTR. C’è una fumata azzurra in vista, anche per Piotr Zielinski, un altro gioiellino che rischierebbe di liberarsi a parametro zero tra una ventina di mesi e che però «sente» intorno a sé la stima del club con il quale s’è introdotto nel Grande calcio: è pure questa, ovviamente, una trattativa laboriosa, con gli stop and go che rientrano nelle dinamiche per ogni contratto che si rispetti. Ma si vede una luce, adesso, e Zielinski - come Maksimovic - può prenotarsi fino al 2024 o giù di lì. 

Notizie Calcio Napoli