Llorente: "Napoli? Quando hanno esonerato Ancelotti il club ha deciso di liberarsi di me togliendomi tutto"

15.04.2021
10:50
Redazione

Llorente parla del suo passato a Napoli

NAPOLI - Fernando Llorente ha rilasciato un'intervista all'edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

Cos’è successo a Napoli?

"Mi aveva voluto Ancelotti, quando il mister è stato esonerato la società ha deciso di liberarsi anche di me. Mi ha tolto il numero, mi ha tolto tutto, mi ha messo fuori squadra con Milik e Ounas. Poi ho parlato con Gattuso,

con cui avevo un buon rapporto, e sono almeno rientrato nel gruppo. Ma era chiaro che il Napoli non puntasse su di me e allora ho cercato una soluzione. Mi è spiaciuto tantissimo che non mi sia stata data la possibilità di dare il mio contributo: mi sono impegnato sempre al massimo per ribaltare la situazione".

Domenica il Napoli sfiderà proprio l’Inter di Conte: ultima trappola prima dello scudetto?

"Non ci sono trappole. L’Inter è fortissima e conoscendo Antonio lo scudetto è ormai un discorso chiuso".

Notizie Calcio Napoli