Repubblica - Napoli-Sassuolo, le scelte di Ancelotti: Diawara-Zielinski a centrocampo. Rientra Hysaj dall'inizio. Mertens dà forfait, ballottaggio Albiol-Maksimovic

12.01.2019
08:50
Redazione

Come riporta l'edizione odierna di Repubblica, il San Paolo riapre i battenti domani sera ( 20,45) e lo farà con pochi intimi. La Coppa Italia è una competizione che piace a scoppio ritardato e quindi la sfida degli ottavi di finale non sarà accompagnata dal grande pubblico nonostante la promozione voluta dalla società: chi acquista un biglietto per il match contro la Lazio ha la possibilità di assicurarsi un tagliando per lo stesso settore a prezzi stracciati ( una curva 3 euro) contro il Sassuolo. All’appello hanno risposto circa 15 mila appassionati. Gli altri vedranno la gara in tv approfittando della diretta in chiaro (inizio alle 20.45) su Raiuno. Occhi puntati su Lorenzo Insigne. L’attaccante azzurro ha chiuso il suo 2018 con l’espulsione di San Siro per la quale la società non ha presentato ricorso: si cercherà la riduzione soltanto per Koulibaly e il dibattimento si svolgerà entro venerdì. Insigne, dunque, salterà la Lazio e proverà a mettersi in mostra domani sera. L’obiettivo è cominciare nel migliore dei modi riannodando il filo realizzativo che si è spezzato il 2 novembre contro l’Empoli. La pausa l’ha sicuramente rigenerato e l’attaccante intende cancellare la brutta prova contro l’Inter rispolverando il repertorio che lo ha visto protagonista nella prima parte della stagione. Ancelotti si affiderà a lui per prenotare un posto ai quarti ( avversario, la vincente di Sampdoria- Milan). La Coppa è un obiettivo dichiarato degli azzurri che, dunque, non vogliono fallire l’appuntamento. Accanto ad Insigne toccherà a Milik. Mertens ha rimediato una distorsione alla caviglia e quindi è a rischio forfait per la partita del San Paolo, proprio come Hamsik che tenterà il recupero contro la Lazio, altrimenti rientrerà direttamente con il Milan. Ancelotti tiene tutto il gruppo sulla corda, ma la sensazione è un turnover limitato perché si tratta di una gara secca e quindi senza possibilità di appello. Spazio ad Albiol ( ballottaggio con Maksimovic) e Koulibaly in difesa, dunque, con Hysaj e Rui (o Ghoulam) sugli esterni. In mediana il dubbio riguarda Allan, al centro delle voci di mercato per l’interessamento del Psg: Ancelotti potrebbe schierare la coppia Diawara- Zielinski. In porta spazio a Karnezis. La concentrazione è massima e le voci di mercato non interessano al gruppo. La prossima settimana sarà decisiva perché il ritorno di De Laurentiis (previsto per oggi) accelererà tutte le trattative. Quella di Allan è condizionata alla proposta dei francesi. Se il Psg non presenterà un’offerta irrinunciabile, il brasiliano resterà. Il ds Giuntoli, comunque, non molla l’eventuale sostituto, ovvero Nicolò Barella, talento del Cagliari che piace anche al Chelsea. Poi si continua a lavorare in prospettiva: c’è l’affare Kouamé da concludere, ma il Napoli proverà ad accelerare anche per Hirving Lozano, 23enne messicano del Psv, valutato 40 milioni di euro.

Le Ultime Notizie