Sorteggio Europa League, tutte le regole e la novità degli accoppiamenti sino alla finale di Baku

15.03.2019
08:30
Redazione

L'edizione odierna de Il Mattino elenca le regole e le novità del sorteggio di Europa League

Il sorteggio si svolgerà oggi alle 13 a Nyon subito dopo quello di Champions. Sorteggio senza limitazioni e neppure teste di serie. Salta anche la cosiddetta Country Protection: si potranno incrociare anche due club della stessa nazione. Non essendoci, quindi, teste di serie, il club estratto per primo durante il sorteggio giocherà la prima sfida a casa. Inoltre, tutti i match dai quarti di finale in poi cominceranno in contemporanea alle 21, salvo eccezioni decise dalla stessa Uefa. La principale novità è il ritorno all'ultima fase cosiddetta a tabellone: come nell'anno del Triplete nerazzurro, infatti, sia in Champions League che in Europa League verranno estratti di seguito tanto gli accoppiamenti per i quarti quanto quelli per le semifinali, in modo che ogni club ancora in gara abbia il cammino già tracciato verso la finale di Baku. 

Notizie Calcio Napoli