Morte Belardinelli, aumentano gli indagati: già interrogato il figlio dello storico leader della Curva Nord Inter

12.01.2019
15:50
Redazione

Fra la trentina di indagati nell’inchiesta sulla guerriglia di Santo Stefano in cui è morto l’ultrà Daniele Belardinelli, c’è Alessandro Caravita, 19enne incensurato, figlio di Franco, storico leader della Curva Nord dell’Inter con precedenti. Interrogato giorni fa, Caravita jr avrebbe negato di essere stato allo stadio quella sera. Rissa aggravata e omicidio volontario i reati contestati a lui e agli altri indagati (15 a Napoli, fra cui 4 feriti negli scontri), anche come garanzia in vista dell’autopsia sul cadavere di Belardinelli (martedì sarà conferito l’incarico) e degli esami sulle auto sospettate di essere coinvolte nell’investimento dell’ultrà del Varese, che si era unito a quelli interisti e del Nizza nel blitz contro i napoletani. L’attenzione è su due vetture in particolare, e fra queste non ci sarebbe la Volvo V40, la prima a finire sotto sequestro. Lo riporta Tuttosport.

Le Ultime Notizie