04.10.2018
20:00
Antonio Anacleria
Lukas Klostermann del Lipsia

I 5 motivi per comprare… Klostermann: il duttile e veloce terzino del Lipsia [VIDEO]

Necessaria una precisazione fin da subito: Lukas Klostermann, il protagonista dell’episodio odierno de “I 5 motivi per”, ormai un appuntamento fisso del giovedì dei lettori di CalcioNapoli24.it, è al momento infortunato. Il tedesco, che ha già collezionato 13 presenze e 2 gol finora con l’Under21 tedesca, ha un problema al ginocchio ed il recupero non sarà brevissimo. Parliamo tuttavia di un prospetto, un classe 1996, che potrebbe diventare uno dei migliori esterni bassi tedeschi.

ECCO I 5 MOTIVI PER COMPRARE KLOSTERMANN

  • Difesa. Un terzino deve, ovviamente, saper difendere con efficacia e prontezza. Questo giovane esterno difensivo è molto bravo nel duellare con gli attaccanti avversari, esibendosi spesso in tackle ed in spalla a spalla che metterebbero in difficoltà anche i calciatori più piazzati.
     
  • Resistenza. Incredibile la lucidità con la quale corre su e giù durante tutta la partita, mettendo in campo tutto se stesso per aiutare la squadra durante la manovra offensiva e nei ripiegamenti difensivi. Due polmoni d’acciaio a servizio della causa, un elemento importantissimo per ogni alleantore. 
     
  • Duttilità. Intelligente non solo nel leggere l’azione avversaria, ma anche nel giocare in ogni parte della difesa. Con un passato da difensore centrale, destro o sinistro, è un terzino destro che si abitua senza problemi a giocare anche a sinistra. Quest’anno 4 presenze a destra e 2 a sinistra per lui.
     
  • Colpo di testa. Spesso i terzini vengono messi in difficoltà dagli esterni più fisici ed alti, che diventano un ottimo punto d’appoggio per giocare la palla ed aprire l’azione. Klostermann, invece, ha un’ottima elevazione ed un buon colpo di testa, che gli permettono di difendere e di offendere sulle palle alte.
     
  • Velocità. Malgrado la buona fisicità, il 22enne tedesco è un vero e proprio fulmine, in grado di mettere in difficoltà chiunque su ambo le fasce, lanciandosi in scatti brucianti per le verticalizzazioni alleate e tornando con incredibile rapidità a ricoprire gli spazi lasciati vuoti dai compagni su ribaltamento.

CLICCA SUL VIDEO IN ALLEGATO PER LE SUE GIOCATE OPPURE CLICCA  QUI PER L'EPISODIO PRECEDENTE

di Antonio Anacleria - Twitter: @NinoAnacleria

©RIPRODUZIONE RISERVATA 

 

 

Le Ultime Notizie