IL GIORNO DOPO...Real Sociedad-Napoli: mica facile ciò che ha fatto Mario Rui! Gattuso ieri avrebbe giocato volentieri

30.10.2020
14:10
Redazione

Il giorno dopo Real Sociedad - Napoli.  In terra spagnola gli azzurri   rimediano all'inopinata sconfitta contro i giovanotti olandesi dell'AZ Alkmaar e tornano a pieno titolo in corsa per la qualificazione.  Rispetto all'ultima uscita ufficiale,  Gattuso ne cambia ben sette. La novità sostanziale è  in mezzo al campo. Bakayoko, Lobotka e Demme tutti insieme appassionatamente. La fantasia in soffitta. Avesse potuto,  Gattuso avrebbe indossato anche lui una maglia e nel settore nevralgico si sarebbe sistemato per dare un aiuto alla diga costruita.

Il giorno dopo Real Sociedad - Napoli.  Un fastidio muscolare priverà il Napoli di Insigne.  Dentro Lozano.  Macinera' chilometri. Ne viene fuori una partita tattica e di sofferenza.  Nella ripresa, una fucilata di Politano regalerà tre preziosi punti agli azzurri.  Ospina li conserverà

con un paio di interventi prodigiosi. Koulibaly non perderà un duello e Maksimovic non sbaglierà un posizionamento.

Il giorno dopo Real Sociedad - Napoli. Nel finale spagnoli a testa bassa. Gli ampi spazi che lasciano Gattuso proverà a sfruttarli con l'inserimento di Osimhen. L' ex Lilla, rimediera' due gialli in pochi minuti.  Ingenuo. Nel mezzo, anche una rete annullata.  Mario Rui, gran gara di sacrificio la sua, riuscirà a calciare una punizione di prima toccando il pallone due volte. Mica facile.

Il giorno dopo  Real Sociedad  - Napoli.  Si rientra dalla Spagna con la consapevolezza che Gattuso stia costruendo una squadra camaleontica che non molla mai. Una squadra che rispecchia non poco il suo carattere e che, se continuerà con questo spirito di gruppo e sacrificio, potrà regalare grandi soddisfazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte : di Stefano Napolitano
Notizie Calcio Napoli