Fiorentina Inter aggressione tifoso

Fiorentina-Inter, tifoso nerazzurro sul clima del Franchi: "Invivibile, mia mamma era terrorizzata"

26.10.2022
16:00
Redazione

Fiorentina-Inter, dopo l'aggressione del tifoso nerazzurro spunta una testimonianza del clima vissuto allo stadio Franchi

Ultime notizie calcio. Sulle pagine odierne de La Gazzetta dello Sport è possibile leggere un'intervista a un tifoso dell'Inter che sabato era seduto in Maratona, nel settore dove al termine del match tra Fiorentina e nerazzurri si è scatenato il noto parapiglia tra fazioni opposte. Ecco il racconto del sostenitore ospite, di nome Xhoel Kushova.

Fiorentina Inter aggressione tifoso

Aggressione Fiorentina-Inter, la testimonianza

"Fino al 3-3 tutto bene, poi segna Mkhitaryan, io e mia madre ci abbracciamo senza provocare o esagerare. Una esultanza istintiva, anche posata. A quel punto un gruppo di tifosi di casa si è avvicinato, urlandoci contro tutti gli insulti possibili. E provando ad aggredirci. Soprattutto uno, un energumeno che sembrava fuori di sé. Se non ci ha colpito, è perché un secondo prima altri tifosi fiorentini lo hanno fermato. Mai fare di tutta l’erba un fascio: in quel momento lo stadio Franchi è diventato davvero invivibile, mia madre era terrorizzata e voleva subito scappare ma, in assenza di steward, tanti viola ci hanno difeso»".

Notizie Calcio Napoli