Sarri Lazio intervista

Lazio, Sarri: "Senza coppe avremmo media da Champions. Finire davanti alla Roma? Basta con concetti da provinciale..."

07.05.2022
23:45
Redazione

Sarri intervista dopo Lazio-Sampdoria, tanti temi toccati dal tecnico capitolino che parla della Champions, della rivalità con la Roma ed anche della sfida contro la Juventus

Notizie calcio. Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky dopo il successo ottenuto contro la Sampdoria:

Sarri intervista Lazio-Sampdoria

Sarri ha parlato di diversi temi, dalla Champions alla Roma, passando per il rapporto con Luis Alberto ed il ritorno a Torino contro la Juventus:

Miglior Lazio stagionale?
"Sì, abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che si è ritrovata e non è semplice da affrontare. Abbiamo vinto facendo bene ed essendo continui".

Sul rapporto con Luis Alberto
"Io con Luis ho un rapporto normale. Ci possono essere delle discussioni, è fisiologico. Luis stava facendo

bene e poi nella partita contro il Milan l'ho visto affaticato, l'ho fatto giocare la gara seguente mezz'ora e ora titolare".

Una Lazio migliorata dopo l'eliminazione dall'Europa League
"Penso di sì perché nel completamento della rosa abbiamo giocato ogni 3 giorni ed era tutto più difficoltoso. Ora abbiamo una media di due punti a partita, una media Champions".

Obiettivo finire davanti alla Roma?
"Penso che Roma sia una città che merita due squadre forti. È l'ora di smettere di pensare in modo provinciale, vivere per finire davanti alla Roma o viceversa. Chiaro che il derby sarà sempre la partita dell'anno ma bisognerà cominciare a pensare in maniera diversa".

Prossimo turno contro la Juve, dove Lei è stato l'ultimo allenatore a vincere lo scudetto. Cosa si aspetta?
"Non mi aspetto niente. Andiamo lì per raccogliere punti per andare in Europa, penseremo solo a questo. Io personalmente ci tengo molto ad andare in Europa e la penso come la mia squadra".

Notizie Calcio Napoli