02.10.2018
15:50
Redazione

Insigne: "Il mio ruolo è un'intuizione di Ancelotti. Spero di fare ancora goal a Klopp come cinque anni fa. Firmino il più pericoloso del Liverpool"

Lorenzo Insigne e Carlo Ancelotti hanno parlato in conferenza stampa in vista del match di domani sera, al San Paolo, contro il Liverpool. Ecco le parole dell'attaccante azzurro.

NAPOLI-LIVERPOOL, CONFERENZA INSIGNE

Che tipo di vigilia è?

"Sono tranquillo come il resto della squadra, sarà una partita difficile, ma i tifosi ci daranno una grande sfida. Sarà una partita affascinante, proveremo a mettere in difficoltà gli avversari per vincere!"

Nuovo ruolo?

"Mi trovo benissimo, mi ha proposto Ancelotti questa posizione e ho subito accettato, mi piace giocare più vicino alla porta. Si sono visti i risultati, è stata una sua intuizione. Io cerco di fare sempre il massimo".

Critiche dopo la partita con la Juventus?

"Io penso che le critiche fanno parte del nostro mestiere. Penso sempre a lavorare bene ed a migliorare giorno dopo giorno. Siamo umani, ci sta sbagliare una partita. Non mi interessa chi mi critica, sono consapevole di non aver fatto una delle migliori prestazioni ma sono sereno ed ho lavorato bene per arrivare al top alla gara di domani".

Cosa manca per diventare una stella?

"Cinque anni fa ho fatto il mio esordio segnando contro Klopp, spero di ripetermi. Non so cosa mi manca, lavoro ogni giorno per migliorare. Cercherò sempre di fare dei passi in avanti".

Come cambia il modo di giocare a seconda del partner?

"Non cambia il mio modo di giocare, il mister ci chiede sempre di cambiarci posizione. Anche a Torino mi sono scambiato spesso posizione con Verdi. Mi trovo bene con tutti, non cambia nulla".

Ultima domanda per Insigne. Avversario che ti piace di più? Notti ideali per vedere il miglior Lorenzo?

"Loro hanno tanti calciatori forti, ma sicuramente quello più determinante è Firmino perché crea spazio per gli esterni. Spero domani di fare una grande partita per metterli in difficoltà per portare a casa i tre punti. Questo girone è il più complicato".

DOVE VEDERE NAPOLI-LIVERPOOL IN TV E IN STREAMING

NAPOLI-LIVERPOOL PROBABILI FORMAZIONI

Le Ultime Notizie