Il Napoli può permettersi un altro anno così? La risposta la sapete già

05.06.2021
21:00
Claudio Russo

Il Napoli ha due terzini sinistri in rosa, di cui uno in scadenza di contratto e dalle condizioni fisiche non più perfette

di Claudio Russo (@claudioruss)

Il Napoli può permettersi un’altra stagione con un terzino sinistro a pieno servizio ed un altro sul quale pende, e penderà, un enorme punto interrogativo legato alle sue condizioni fisiche? La risposta è molto semplice.

Mario Rui e Faouzi Ghoulam sono una coppia affiatata, che può completarsi tecnicamente e garantire una discreta capacità di spinta in fase di proposizione, un piede più o meno educato al momento del cross verso l’area di rigore. Fisicamente, invece, Mario Rui paga la mancanza di centimetri alla quale prova a porre rimedio con una cattiveria agonistica che sul terreno di gioco si fa notare. E Faouzi Ghoulam, dal canto suo, una sfortunata tendenza all’infortunio sin dal giorno del primo crac, quello del 2017 contro il Manchester City.

Il Napoli può permettersi un altro anno così? Certo che no. E allora come

muoversi sul mercato? Il rinnovo contrattuale dello scorso anno ha portato Mario Rui a livelli di stipendio attorno ai due milioni di euro, Faouzi Ghoulam ne aggiunge tre - paradossalmente, ne è prigioniero - fino al giugno 2022. Bisogna fare una scelta, che finirà per coinvolgere anche la fascia destra che perderà Hysaj: cercare un altro terzino che possa giocare sia a destra che a sinistra, quindi un adattabile? Oppure imbastire qualcosa con l’entourage di Ghoulam, più che con quello di Mario Rui, per cercare una sistemazione più tranquilla per l’algerino e al tempo stesso permettere al Napoli di operare in entrata per un terzino mancino puro?

È una delle scelte che il club dovrà fare, per evitare di dover affrontare un’altra stagione con il solo Mario Rui a sobbarcarsi il grosso del compito, mantenendo sempre viva la speranza che Ghoulam possa dare qualche genere di contributo. Il problema, in fondo, è che si va avanti anno dopo anno a colpi di speranza. Forse servirebbe anche qualche certezza.

Notizie Calcio Napoli