20.06.2017
18:30
Redazione

Il Lipsia potrà partecipare alla Champions: via libera dell'Uefa, graziata la Red Bull

L’Uefa dà il via libera al Lipsia: il club tedesco potrà partecipare alla prossima Champions League. Il problema Red Bull, così, pare risolto. La federcalcio europea ha infatti confermato di aver accettato l’ammissione alla prossima Champions League sia del Salisburgo che dello stesso Lipsia. Tutto ruotava, come noto, intorno al conflitto di interessi legato a Red Bull: l’azienda delle lattine infatti ha rapporti diretti non solo col Lipsia, ma anche con il club austriaco del Salisburgo. Secondo le regole di integrità della Uefa, infatti, due club con lo stesso proprietario non possono giocare nella stessa competizione europea.

La commissione di controllo finanziario dell’Uefa ha però stabilito che non è stato violato l’articolo 5 (riguardante l’integrità della competizioni), per cui ha ammesso entrambi i club. A rivelarlo è CalcioeFinanza.it

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!