11.01.2018
19:00
Redazione

Giovani talenti nel mondo - Scopriamo Vincenzo Millico, il giocoliere che il Torino ha strappato alla Juve [VIDEO]

Vincenzo Millico nasce a Torino il 30 giugno 2000. Inizia la sua avventura calcistica a 8 anni nelle giovanili della Juventus, una storia che dura solo tre anni fino all'arrivo a titolo gratuito sul versante opposto, sponda granata. Nella stagione 2015/16 prende parte al campionato Under17 collezionando 20 presenze e 3 goal ad appena 15 anni. L'anno successivo è quello della sua affermazione tra i più forti talenti del nuovo millennio, che lo vede ancora protagonista nel campionato Under17 con l'importante score di 18 goal in 23 presenze. Inoltre con le sue prestazioni ottiene la convocazione al torneo di Viareggio, 4 presenze e 1 goal, e l'esordio a solo 16 anni nel campionato Primavera B, 3 presenze e 1 assist. Inizia l'attuale stagione con la firma sul suo primo contratto professionistico. Nel campionato Primavera1 non delude le aspettative e mette a segno finora 3 goal e 4 assist in 11 presenze, formando con Butic una buona coppia d'attacco. In nazionale sono 4 le sue presenze con l'Under17 condite da un goal.

Vincenzo Millico è un giocatore tecnico, abile a giocare nella posizione di attaccante esterno, sebbene alcune ottime giocate le abbia effettuate partendo dal mezzo. Si prodiga con piacere nel favorire assist, tuttavia alterna bene queste giocate alla ricerca della finalizzazione personale. È dotato di un buona rapidità nello stretto e di una tecnica di base che ne aumentano l'imprevedibilità. Preferisce giocare di piede destro. È un giovane talento il cui estro gli fa provare numeri ad effetto, come tunnel e colpi di tacco. Un ragazzo in crescita costante, che alla fine di quest'anno potrebbe già provare il grande salto.

Clicca sul file in allegato per vedere il video tratto da Youtube.com. 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Diventa subito Fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!