Spalletti a Sky: "Infortuni? Non siamo forti se andiamo giù alla prima difficoltà! Contro l'Atalanta abbiamo dimostrato di avere una rosa completa"

08.12.2021
14:40
Redazione

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, alla vigilia del match contro il Leicester in Europa League:

"Io vivo tutte le partite come se fossero dentro o fuori. Guai a chi le interpreta diversamente perchè poi il mancato risultato ti si accumula e fa la differenza. Che calciatori forti siamo se andiamo giù al primo momento di difficoltà. E' chiaro che in questi momenti dobbiamo alzare il livello dando fondo alle nostre potenzialità Contro l'Atalanta abbiamo dimostrato di avere dei valori che ci fanno fare un balzo in avanti avendo giocando alla pari. Il riultato ti penalizza per degli episodi, ma se ci arrivi male con la testa poi

quegli episodi pesano ancora di più. Dobbiamo essere bravi a fare questo salto di livello che abbiamo visto essere nelle nostre corde contro l'Atalanta.

Non forziamo mai con i giocatori che non sono al massimo. Elmas ha fatto 28 partite e qualcuno dice che lo faccio giocare poco. Abbiamo una rosa completa per sopperire alle difficoltà. Poi se si mette anche il Covid un po' in sofferenza ci vai. Il Leicester è una squadra forte con un grande allenatore. Dobbiamo stare attenti tirando fuori le nostre qualità affrontando gli episodi della partita. 

Mario Rui a centrocampo lo misi perchè Lobotka era affaticato e lui è bravo a leggere determinate situazioni".

Notizie Calcio Napoli