Auriemma: "Mo basta! C'è un accanimento contro il Napoli: difetto antico in questa squadra"

26.11.2021
13:40
Redazione

Le parole di Raffaele Auriemma

Napoli CalcioIl noto giornalista Raffaele Auriemma analizza il momento attraversato dal Napoli, reduce da due sconfitte consecuti e qualche critica di troppo:

Analisi di Auriemma

"Mo basta! Sul Napoli sto vedendo una sorta di accanimento di chi non vede l'ora che il Napoli perda punti. Di chi non vedeva l'ora di criticare una squadra che ha giocato per due mesi ad alti livelli. Ma anche accanimento da parte di quei tifosi che volendo la loro squadra tonica e vincente, poi su ogni sconfitta devono trovare mille problemi. Io no, per me il Napoli sta vivendo un periodo negativo, una crisi di risultati importante ma per tutta una serie di ragioni. Il napoli

è andata a Mosca senza sette calciatori, di cui cinque titolari. Ha perso il suo attaccante principale, Osimhen, e chissà quando lo ritroverà. Politano ha il covid. Demme adesso è uscito dal covid. Mertens e Lozano non prendono ancora una buona condizione. E poi le partite le perdi perchè non segni, è un difetto che il Napoli si porta dietro da diverso tempo. Ve lo ricordate il Napoli di Maurizio Sarri? Quel Napoli fece il record di gol nella sua storia ma anche all'epoca sbagliava una marea di occasioni".

Notizie Calcio Napoli