Cdm - Costruzione di gioco, la differenza tra il Napoli di Sarri e quello di Gattuso

29.04.2021
09:50
Redazione

La differenza di gioco

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno si sofferma sulle differenze di gioco tra il Napoli di Sarri e quello di Gattuso. Dal quotidiano si legge:

il Napoli di Sarri costruiva a sinistra e finalizzava a destra. Rino sin dai suoi primi passi a Castel Volturno ha voluto una squadra che costruisse su entrambe le catene laterali. A Torino il Napoli ha macinato gioco più sulla catena di destra che su quella di sinistra: 34 azioni con 9 tiri nella zona di Di

Lorenzo e Politano, 18 proposte con 3 conclusioni in quella di Hysaj e Insigne. Incidono anche le caratteristiche di Hysaj rispetto a quelle di un costruttore di gioco come Mario Rui ma quanto accaduto a Torino non è una novità assoluta. L’identità parte dalla costruzione dal basso, in cui Di Lorenzo è un riferimento assoluto. Il terzino destro azzurro è entrato in quattro delle cinque combinazioni più frequenti contro il Torino, con Rrahmani, Demme, Bakayoko e Politano. Fa eccezione soltanto l’asse Hysaj-Koulibaly nei sentieri che il Napoli ha percorso di più durante la gara.

Notizie Calcio Napoli