De Canio: "Il problema non è l'approccio mentale, a Fabiàn mancano i tempi del regista"

24.11.2020
21:10
Redazione

De Canio parla di Fabian e non solo

Notizie Calcio Napoli - Gigi De Canio, ex allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Marte Sport Live:

“La causa principale di sconfitta del Napoli? Una partita che non è cominciata bene, il momento di alcuni giocatori del Napoli non è eccellente e si va a corrente alternata, tra grandi prestazioni e gare sottotono. Non credo sia un problema di approccio mentale. Il Napoli ha una sua attitudine che deriva dai tempi di Benitez, un modo di entrare in campo e giocare

per avere dimensione internazionale con la volontà di comandare il gioco. Quest’attitudine si è concretizzata anche con gli altri allenatori. Il Napoli ha ancora questa filosofia ma ha uomini posizionati male. Non è tanto la questione del modulo, quanto quello che riguarda i giocatori in campo. Il Napoli palleggia molto e in orizzontale perché Fabian Ruiz è uno splendido centrocampista ma non ha i tempi del regista, capace di vedere il gioco e sveltirlo, o di ricevere la palla con le posture giuste. Il Napoli deve ancora trovare il filo logico con continuità.

Notizie Calcio Napoli