Guerra sui contratti, Ceci ha agito legalmente nei confronti dei figli di Maradona

01.12.2021
12:20
Redazione

Lite sui diritti di immagine di Maradona

Ultime notizie calcio Napoli - Secondo quanto riferito all'edizione odierna del Mattino, da mesi è aperto lo scontro tra gli eredi di Diego (i 5 figli) e i rappresentanti del padre, l’argentino Morla e il napoletano Ceci. 

Lite sui contratti

Dopo gli attacchi ricevuti nelle ultime settimane, Ceci ha agito legalmente nei confronti dei figli di Maradona, dell’amministratore dell’eredità Baglietto e del titolare di Sattvica (la società che gestisce il marchio di Diego) Morla. Il 23 novembre giudice federale Luciana Tedesco del Rivero ha accolto la richiesta dell’avvocato dell’imprenditore napoletano, Carlos Gruneisen, e ha adottato una misura cautelare, disponendo che

gli eredi, Baglietto e Morla «si astengano immediatamente da atti, omissioni e ostacoli al pieno esercizio dei diritti contrattuali di Stefano Ceci in virtù del contratto di licenza per lo sfruttamento economico dei diritti di immagine». Si tratta del contratto rinnovato il 17 agosto 2020 per 15 anni. 

I figli di Diego hanno ottenuto due giorni fa un provvedimento cautelare dalla 74.ma sezione civile del tribunale di Buenos Aires affinché i marchi del padre non siano utilizzati, tuttavia il giudice civile si è ritenuto incompetente e ha rinviato gli atti al giudice federale Tedesco del Rivero, lo stesso che ha adottato la misura in favore di Ceci.

Notizie Calcio Napoli