Il prof. Portella: "Zielinski? La possibilità che crescano gli infetti è elevata"

03.10.2020
14:30
Redazione

Il commento di Portella

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno ritaglia ampio spazio alle notizie di casa Napoli. Dal quotidiano si legge:

 «Capita frequentemente che il test non dia un risultato e quindi siamo costretti a ripeterlo. È accaduto con 4-5 tamponi di quelli effettuati al gruppo-squadra del Napoli, non ricordo neanche se ci siano calciatori. In serata avremo il risultato, sperando che non ci siano altri inconvenienti tecnici» ha detto invece Giuseppe Portella, professore di Patologia clinica alla Federico II e membro dello staff che segue i tamponi del Napoli. In serata

sono poi arrivati i risultati, per fortuna negativi. «Nei vari focolai c’è un primo positivo e poi gli altri. Nel calcio accade la stessa cosa. Abbiamo un gruppo ristretto in cui una positività è improbabile che resti isolata. L’abbiamo visto col Genoa e credo che accadrà anche in altri casi», ha spiegato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. «Facciamo gli scongiuri per il Napoli. Il fattore preoccupazione non è per il solo Zielinski, che sarà isolato, ma riguardava il fatto che sono stati tutti a contatto con una serie di infetti. Ma questi sono i protocolli, quindi gli allenamenti sono andati avanti. La probabilità che ci saranno altri infetti è abbastanza elevata».

Notizie Calcio Napoli