Lombardia, Fontana: "Vogliamo riaprire gli stadi, ho coinvolto il Governo: potremo andare avanti da soli"

29.08.2020
21:30
Redazione

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia:

"E' possibile riaprire gli stadi? Assolutamente sì e la partita di ieri ne è stato un esempio. La ripresa della normalità passa per la ripresa totale dello sport, soprattutto in un paese come il nostro. Ho avuto lunghi colloqui con gli scienziati, se il rispetto delle regole viene perseverato, questo tipo di attività non è assolutamente più pericoloso di andare in un ristorante, ad esempio.

Quando? Spero che riusciremo a trovare presto una soluzione compatibile per tutto il paese. Se ciò non sarà possibile, potremo andare ognuno con i propri provvedimenti. Ho chiesto la partecipazione del Governo, anche perché bisogna prendere una scelta coerente ed unitaria. Altrimenti, le decisioni prese a macchia di leopardo penalizzano l'una o l'altra squadra.

Tifosi per tutti, sarebbe giusto così: le squadre di calcio vivono del supporto dei propri fan, è una questione di buon senso. Con le precauzioni del caso, possiamo riportare i nostri ragazzi a scuola e a fare sport in compagnia. Da maggio sostengo che, fin quando non si troverà un vaccino, dobbiamo imparare a convivere con il virus. Tutto sta a noi per non ritornare a vivere momenti pesanti.

Più sport e meno movida? Sia uno degli spot che dovrebbero essere lanciati. Il rinnovo di Ibra? Sono felicissimo (ride ndr). Ha spesso dimostrato di essere fondamentale, nonostante l'età, riportando nel Milan una mentalità vincente che serviva da tempo".

Notizie Calcio Napoli