Pm e Guardia di Finanza indagano anche sugli scambi dei calciatori Under 23 e under 17 della Juventus

01.12.2021
13:20
Redazione

Le indagini della Procura di Torino sulle sospette plusvalenze della Juventus si allargano anche sugli scambi degli under 23 e under 17, come riferisce il Corriere della Sera

Ultime notizie calcio Napoli - Le indagini della Procura di Torino sulle sospette plusvalenze della Juventus si allargano anche sugli scambi degli under 23 e under 17, come riferisce il Corriere della Sera.

Plusavalenze Juve

Quello delle plusvalenze ottenute dalla vendita dei calciatori — con effetti solo contabili ma non di cassa — è un tema complesso e anche soggetto a valutazioni in materia di bilancio, ma è chiaro che né la Juve né Exor — che ne possiede il 63,8% — sottovalutano l’indagine della procura di Torino,

essendo entrambe quotate e quindi sottoposte regole più severe. Dopo le iscrizioni come indagati di Agnelli, del vice Pavel Nedved e dell’ex dg Fabio Paratici (considerato l’artefice del sistema plusvalenze) e di altri due (e un ex) manager bianconeri, ieri i pm hanno ascoltato Paolo Morganti, head of football operations arrivato nel 2019. Pm e Guardia di Finanza indagano anche sugli scambi dei calciatori Under 23 e under 17. Tutto questo mentre è in corso il terzo aumento di capitale in tre anni, da 400 milioni.

Notizie Calcio Napoli