Reja: "Osimhen può diventare il nuovo Van Basten. Litigai una volta con De Laurentiis"

15.05.2021
17:05
Redazione

Intervista a Edy Reja

Napoli -  L'edizione odierna del Mattino pubblica una lunga inetrvista a Reja, ex allenatore del Napoli. Dal quotidiano si legge:

«Il Napoli è nel mio cuore, peccato per l’infortunio di Osimhen, per quei tre mesi senza di lui. Chissà dove poteva arrivare questa squadra con quell’attaccante che ha tutto per diventare il nuovo Van Basten».

Reja, eppure la sua assenza permolti è solo un alibi. «Ma non è così. Non è solo una questione legata alle sue qualità e ai suoi gol ma soprattutto alle sue caratteristiche: attacca la profondità come pochissimi in Italia,

crea gli spazi per gli altri e gli altri chi sono? Lozano, Politano, Insigne, Zielinski. Sono giocatori devastanti che esplodono quando si verificano certe condizioni. È un centometrista, quando apre la falcata non lo prendi più. E quando non ci va lui in area, vanno dentro gli altri. Può migliorare nello stop direzionale e in questo può prendere lezione guardando quello che fa Zielinski».

Ma è vero, come ha ricordato il dg Marino, che anche lei litigava spesso con De Laurentiis? «Macché. Solo una volta e alla fine di una partita. Ognuno se ne andò poi a casa imbufalito ma già la mattina dopo ci chiarimmo, scoppiò la pace velocemente e tornammo a essere più amici e complici di prima». 

Notizie Calcio Napoli