Ruotolo: "Colpito dalle parole del ct Mancini: ma dove vive?"

10.10.2020
10:45
Redazione

Le parole di ruotolo

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna di Repubblica ritaglia ampio spazio alle notizie di casa Napoli. Dal quotidiano si legge:

Secondo Ruotolo il tema vero è un altro: « Il mondo del calcio, magari anche assieme alla politica, doveva sfruttare i 15 giorni della sosta del campionato per rivedere i protocolli, anziché litigare o pensare ai complotti. Il cluster del Genoa, i positivi all’Inter, la partita dell’Under 21 rinviata ci raccontano che qualcosa non sta funzionando. La situazione relativa

al Covid è completamente cambiata rispetto a giugno, la curva dei contagi sta risalendo, quindi bisogna modificare il protocollo per salvaguardare il campionato. Facciamolo prima che la serie A sia costretta nuovamente a fermarsi. Mi hanno molto colpito le parole del Ct Mancini. Rappresentano proprio il mondo del calcio avulso dalla realtà di tutti i giorni. Il ministro Speranza ha dato la priorità alla scuola e lui si è adombrato ipotizzando pure la riapertura degli stadi. Mi chiedo: ma dove vive? Adoro la Nazionale di Mancini, mi ha fatto appassionare di nuovo all’Italia, ma andare allo stadio non è possibile »

Notizie Calcio Napoli