CIES, classifica club con maggior spesa sul calciomercato

SSC Napoli nella top 20 dei club più spendaccioni dal 2010! ADL ha speso 693mln [GRAFICO]

05.09.2019
16:10
Redazione

Napoli tra i club che hanno speso di più dal 2010 al 2019 sul calciomercato. Aurelio De Laurentiis ha sborsato 693 milioni di euro.

L'Osservatorio del CIES ha esaminato la questione relativa ai trasferimenti nelle sessioni di calciomercato dal 2019 ad oggi, tenendo d'occhio le squadre che hanno speso e incassato di più nei cinque principali campionati europei. Tra queste spunta anche il Napoli che al momento risulta essere tra i primi venti club al mondo esborso nei trasferimenti. 
In quattro capitoli, lo studio analizza le somme versate nei trasferimenti da parte delle squadre, nonché l'inflazione avuta anno per anno dal 2010 ad oggi. Quest'ultima è calcolata sulla base dell'algoritmo del CIES Football Observatory.

Le cifre pubblicate in questo rapporto comprendono indennità fisse per trasferimenti permanenti, eventuali aggiunte, nonché somme investite per il pagamento di prestiti. Gli importi pagati in caso di prestiti con obbligo di acquisto sono calcolati per l'anno del trasferimento. Nei limiti delle informazioni disponibili, i dati sui beneficiari tengono conto delle percentuali di rivendita negoziate dai precedenti club.

CIES - Spesa trasferimenti per club, Napoli 19° (2010-2019)

Di seguito la classifica dei club che hanno investito di più in trasferimenti dal 2010 al 2019. Da questa si evince l'enorme impatto finanziario di alcune dominanti rispetto ad altre. Sebbene nessun club abbia speso quanto il Manchester City, altre otto squadre hanno investito oltre un miliardo di euro in dieci anni. Tutti i finalisti della Champions League dal 2005 fanno parte delle venti squadre che hanno investito di più la maggior parte nell'ultimo decennio.

Il Napoli ha speso 693 milioni di euro sul calciomercato dal 2010 al 2019. Nonostante vengano mosse costantemente critiche all'operato di Aurelio De Laurentiis, i numeri danno ragione al patron della SSC Napoli che ha sborsato negli ultimi dieci anni una cifra tale da rientrare nei club con maggior spesa sul calciomercato. E non solo. Di seguto si evince come il club non abbia compensato questi investimenti con relative entrate da trasferimenti.

Valori espressi in milioni di euro

Napoli 19° tra i club che hanno speso di più

I dati che si riferiscono solo all'anno 2019 

riferiscono che le tre squadre spagnole sono in cima alla classifica per i club che avevano speso di più. Questo porta la Liga ad essere il secondo campionato più forte del mondo sul piano economico dopo la Premier League. 

Classifica CIES maggior spesa 2019

Club con maggiori introiti di trasferimento da calciomercato (2010-2019)

Con oltre un miliardo di euro ricevuti da gennaio 2010, il Monaco è la squadra che ha registrato maggiori introiti da calciomercato. Anche Chelsea e Juventus sono nella parte alta della classifica. Tuttavia questi importi ricevuti sono inferiori a quelli spesi. Solo tre squadre al di fuori dei cinque principali campionati figurano nelle prime venti posizioni: Benfica (4 °, 780 milioni di €), Porto (11 °, 592 milioni di €) e Ajax (14 °, 513 milioni di €).

Classifica club saldi netti positivi per trasferimenti da calciomercato

Il CIES ha analizzato anche il bilancio tra entrate e uscite dei singoli club. Tre squadre della massima divisione francese sono nelle prime quattro posizioni della classifica: LOSC Lille, Monaco e Olympique Lyonnais. Inoltre, dieci di loro sono tra i primi venti posti. Di seguito la classifica dei club che hanno registrato i migliori saldi positivi tra entrate ed uscite. Spuntano anche Genoa, Udinese e Atalanta tra le squadre che hanno registrato un maggior saldo positivo tra entrate ed uscite sul calciomercato. Non compare il Napoli, a dimostrazione del fatto che il club comunque mantenga una forte politica di investimento nel lungo periodo.

Classifica club saldi netti negativi per i trasferimenti da calciomercato

Manchester City, Paris St-Germain, Manchester United e Barcellona presentano i saldi netti più negativi relativi ai trasferimenti negli ultimi dieci anni. Dodici squadre della Premier League sono anche nelle prime venti in classifica. Inoltre, tutti i club di questo campionato hanno un saldo netto negativo. A dimostrazione del fatto che la Premier detiene maggiori risorse finanziarie rispetto agli altri campionati europei.

FOTO ALLEGATE
Notizie Calcio Napoli