Ancelotti a Sky: "Bello vincere così! Contro il Liverpool una fatica tremenda, ma la nostra difesa formidabile. Una regola UEFA è incomprensibile"

17.09.2019
23:20
Redazione

Intervista di Sky Sport a Carlo Ancelotti dopo Napoli-Liverpool 2-0. Il tecnico partenopeo commenta a caldo la vittoria contro i campioni in carica

Carlo Ancelotti è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, dopo la vittoria per 2-0 contro il Liverpool. Ecco quanto evidenziato da CN24

Intervista Ancelotti a Sky dopo Napoli-Liverpool 2-0

“Con il Liverpool è sempre difficile, abbiamo cercato di verticalizzare di più su Lozano. Anche se la partita è stata sempre in equilibrio. Mi è piaciuta molto sullo 0-0 quando abbiamo difeso senza fronzoli e poi abbiamo sfruttato le due opportunità che abbiamo creato. 

È stata la vittoria di una squadra che vuole crescere e ci crede. A volte ci si perde un po’ nelle partite, ma è normale. Ma quando non siamo riusciti a controllarla mi è piaciuto l’atteggiamento. Il primo gol nasce da una palla lunga. 

Sono arrivati giocatori molto molto importanti, con caratteristiche diverse. Ora dobbiamo assemblarli e tenerli tutti motivati e non è facile. Queste partite le vorrebbero giocare tutti. L’UEFA ha ancora la regola della panchina

corta che è incomprensibile. Mandare in tribuna certi giocatori fa male.

La gara era stata impostata per giocare sulla profondità e sull’attacco dietro i terzini quando la palla era più avanti. Non ci è riuscito perchè loro sono stati bravi. Ma l’impegno sì, abbiamo difeso anche bassi. Il calcio non ti permette talvolta di fare tutto ciò che vuoi e ci siamo adattati bene. 

L’idea è quella di pressare alti. Eravamo in fiducia sul 2-0, ma a volte lo puoi fare e a volte no. Bisogna considerare anche la qualità degli altri, senza cambiare identità della squadra. 

Il Liverpool fa fare una fatica tremenda, ribaltavano l'azione con una velocità elevata. I nostri quattro dietro sono stati formidabili. Oggi ho chiesto a Di Lorenzo 'Quante partite hai fatto in Champions?", mi ha risposto neanche una... (ride ndr).

Con Klopp? Gli ho detto "stai tranquillo che se perdi qua tanto vinci la Champions", l'ho rasserenato". 

Notizie Calcio Napoli