Riforma UEFA: nuova Champions e due Europa League

Rivoluzione UEFA: Champions a otto squadre e due Europa League! Dal 2027 partite nei week end e campionati infrasettimanali

10.05.2019
10:40
Redazione

La nuova riforma UEFA rivoluzionerà il calcio europeo. Champions League ad otto squadre, Europa League 1 ed Europa League 2 da 64 squadre. Gare nei week end

Come cambiano Champions ed Europa League? La riunione di ieri in Lega Calcio, cui ha partecipato ovviamente anche il Napoli con il patron Aurelio De Laurentiis, è servita proprio per illustrare i cambiamenti che partiranno a scaglioni dal 2021, poi 2024 fino al 2027 cui sta lavorando attivamente l'UEFA.

Riforma UEFA, come saranno le competizioni?

  • Champions League con sole otto squadre
  • Europa League 1 da 32 squadre
  • Europa League 2 da 64 squadre

L’amministratore delegato della Lega Calcio, Luigi De Siervo, ha illustrato ai club quanto spiegato dal presidente della federcalcio europea, Aleksander Ceferin. Secondo quanto riferisce l'edizione odierna del Corriere della Sera, dal 2021 sarà introdotta una terza coppa (Europa League 2). Ma qualcosa di più strutturale ci sarà con la nuova Champions League a partire dal 2024: con quattro gruppi da

8 squadre e 14 partite garantite, e l’Europa League 1 e 2, rispettivamente da 32 e 64 squadre.

Champions, si giocherà nei week end?

Fino al 2027, assicurano dall'UEFA, le partite dovrebbero continuare a giocarsi infrasettimanalmente, questa è la promessa. Ma dal 2027 i campionati traslocheranno a metà settimana. I tornei si svuoteranno così di risorse economiche e tecniche, ma soprattutto d’interesse poiché il sistema di qualificazione alle coppe verrà stravolto. In sostanza il piazzamento in campionato non potrà più garantire il posto in Europa.

riforma uefa champions europa league

Notizie Calcio Napoli