Parole polemiche di Ranieri, Gasperini risponde: "Siamo noi l'obiettivo, in tanti sperano che cadiamo!"

04.05.2019
21:30
Redazione

(ANSA) - BERGAMO, 4 MAG - "L'obiettivo delle polemiche di Ranieri in realtà è l'Atalanta: siamo davanti e in tanti sperano che noi cadiamo". Alla vigilia della partita con la Lazio, Gian Piero Gasperini dice la sua sulle frasi di ieri del tecnico romanista circa la possibilità che i biancocelesti si scansino davanti alla sua Atalanta (59 punti e quarta) come avrebbero fatto nel 2010 quando i giallorossi si giocavano il titolo con l'Inter di Mourinho:

"Non ci resta che sorridere e giocare: non ce la prendiamo affatto. Tutti sperano nella combinazione di risultati migliore possibile per sé - spiega l'allenatore nerazzurro -. Non abbiamo tempo di entrare in questi meccanismi, perché se non facciamo errori non ci prendono e non abbiamo bisogno di guardare in casa d'altri". Sulla sfida di domani, Gasperini è netto: "La Lazio è forte, la conosciamo. E' una partita molto attesa e importante per entrambe''.

Notizie Calcio Napoli