Crisi Milan, si valuta l'esonero di Gattuso! Novità nelle prossime ore, riunione fiume tra i dirigenti

28.04.2019
23:45
Redazione

Gattuso esonerato? Esonero possibile per il tecnico del Milan. La dirigenza rossonera valuta l'avvicendamento in panchina dopo la crisi di risultati nelle ultime 7 gare di campionato

Gattuso esonerato? Milan valuta la posizione del suo allenatore dopo la sconfitta contro il Torino. La dirigenza tra oggi e domani sta valutando tutte le ipotesi sull’allenatore rossonero che ha conquistato solo 5 punti nelle ultime 7 partite di campionato. Lo stesso Gattuso in conferenza ha detto: “Esonero? Chiedete alla società”

Secondo quanto riferito da Peppe di Stefano per Sky Sport, Leonardo e Maldini sono ancora chiusi negli spogliatoi dello stadio Olimpico Grande Torino, dopo al sconfitta dei rossoneri contro la squadra di Mazzarri. La squadra domani avrà un giorno libero e potrebbe essere delicato per il futuro dell'allenatore. Alciato riferisce di un 'incontro propositivo'.

Queste le parole di Ringhio a fine partita: "Siamo stati abituati per un periodo a saper soffrire, nelle ultime 7/8 partite succede sempre qualcosa, la squadra non riesce a reagire. Se dopo una settimana non reagiamo neanche in allenamento non posso raccontare quello che non vedo, ci vuole sempre onestà. La squadra si impegna

ma fa fatica, ci divertiamo meno di due mesi fa, tutto questo lo stiamo pagando. In questo momento non siamo brillantissimi, pensiamo troppo, siamo giovani e viene a mancarci l'entusiasmo. Vorrei vedere sempre gli occhi della tigre. Sono legato ai risultati come tutti gli allenatori, la squadra sta facendo figuracce, stiamo facendo fare figuracce ad un club storico e il primo responsabile sono io. Ci siamo trovati tante volte uno contro uno, Suso non veniva mai dentro il campo. Quando mentalmente inizi a pensare troppo possono venire fuori periodi così. Non stiamo bene, non solo fisicamente, prima del rigore non ricordo azioni pericolose del Torino. Dopo il rigore abbiamo perso un po' la testa ma ci sta, visto il periodo da cui veniamo. Ci manca la tranquillità, una serie di risultati. La stiamo vivendo male, sembra che ci diamo le mazzate da soli. A Parma abbiamo commesso un fallo ingenuo, oggi idem. Dobbiamo essere più bravi a commettere meno errori possibili. Oggi ho visto una squadra viva, col Parma e con la Lazio non li ho visti, oggi ha fatto quello che doveva fare".

Notizie Calcio Napoli