Auriemma: "Brindiamo a Gattuso, accettando il Napoli si è preso una bella rogna! Ancelotti non ha mai allenato il Napoli, solo tornei di torelli" [VIDEO]

15.01.2020
13:28
Redazione

Raffaele Auriemma, noto giornalista, sul proprio canale YouTube ha parlato della vittoria del Napoli sul Perugia in Coppa Italia

Ultimissime notizie calcio Napoli - Raffaele Auriemma, giornalista, ha analizzato sul proprio canale YouTube la vittoria del Napoli di ieri contro il Perugia in Coppa Italia. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:

“Brindiamo alla vittoria del Napoli ed a Gattuso. Dobbiamo ringraziarlo, si è venuto a prendere un problema mica da poco. Il Napoli ha vissuto un periodo difficilissimo, il più difficile dell’era De Laurentiis. Una squadra in declino, non si vinceva al San Paolo dal 19 ottobre. Sono numeri da formazione di centro classifica che deve salvarsi, è mai possibile? Si era detto che si doveva lottare con lo scudetto. Ancelotti ci ha detto che il mercato era da 10 e che Lozano poteva giocare da attaccante centrale. Abbiamo dovuto sopportare tutto questo? I numeri sono mortificanti per chi ha lasciato questa squadra in una condizione pessima, disastrosa. Abbiamo trovato un allenatore preparato ed uno staff eccezionale. Gattuso qui ha preso una rogna, lo voleva la Fiorentina ma lui ha scelto Napoli per il calore e l’importanza della piazza. Mica per i soldi: il Napoli ha risparmiato cacciando Ancelotti! Questa squadra non sta in piedi, si sta rifacendo la preparazione e servivano quaranta giorni. Ne sono passati una ventina da quando è arrivato, considerando le feste, ed ora servono un altro paio di settimane. Si sta rivedendo il gioco.

Sia contro la Lazio che con l’Inter, senza regali, il Napoli non avrebbe perso. Non ho mai visto Insigne tirare così i rigori, ora è sereno e sorridente. Lozano ha fatto bene procurandosi addirittura tre calci di rigore. Demme può essere un nuovo Jorginho, Lobotka sarà tesserato appena firmerà il contratto lunghissimo che va tradotto dall’italiano. Rivedremo il bel Napoli che fu con il rientro degli infortunati”.

Auriemma Napoli Perugia

Nel corso di Si Gonfia La Rete su Radio Marte ha poi aggiunto: "Finalmente c'è un tecnico che dice le cose come stanno e dice che se fanno i cafoni con lui, lui poi lo farà il doppio. Il problema è di natura atletica, che piaccia o no ai moralisti del piffero. Il Napoli non è stato allenato in questo anno e mezzo come si dovrebbe fare per una squadra di serie A, avevano fatto grandi tornei di torelli, partitelle spettacolari, ma ci dicono che non si allenavano, ora la squadra dura un tempo e non tiene quella qualità di gioco".

Notizie Calcio Napoli