Cannella: "Vorrei vedere giocare di più Elmas. Milik? La fortuna del Napoli è che è un attaccante"

23.01.2021
03:30
Redazione

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Giuseppe Cannella, ex direttore sportivo di Foggia e Salernitana: "Il Napoli è altalenante perché non c’è il pubblico. Non mi diverto nemmeno più a guardare le partite, solo il pubblico ti può dare certe emozioni, può farti restare concentrato e darti l’adrenalina. Poi ci sono delle squadre e alcuni giocatori che  soffrono la pressione del pubblico, sto pensando ad esempio al Milan e Calhanoglu.  Viviamo

un momento anomalo, è un fattore tutto nuovo e quindi la verità non si sa dove sta.

La cessione di Milik? La fortuna del Napoli è stata perché è un attaccante e quindi la soluzione si è trovata nonostante il contratto in scadenza. Bravi tutti, Milik voleva andare a giocare. 

Acquisti a gennaio? "E’ difficile rinforzare questa rosa, non vedo dove si possa migliorare, ci sono doppi ruoli. Sarei curioso di vedere giocare di più Elmas, in pochi minuti quando entra è difficile trovare i giusti equilibri”

Notizie Calcio Napoli