CdM, Scozzafava a CN24: "Gattuso ci ha abituati in Europa League a tanti cambi, vorrei Petagna dal 1'! Rino farà di tutto per recuperare un azzurro"

02.12.2020
15:10
Redazione

Scozzafava commenta il Napoli di Gattuso

La giornalista del Corriere del Mezzogiorno Monica Scozzafava è intervenuta in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

Turnover massiccio contro l’AZ per il Napoli? Gattuso ci ha abituati in Europa League a tanti cambi, poi è chiaro che in questo momento storico è aiutato da giocatori che pur facendo spesso panchina si mettono in mostra quando chiamati in causa, ad esempio Faouzi Ghoulam. Maksimovic? Meriterebbe una possibilità, ormai catalogato tra le seconde linee ogni volta risponde presente e fa parte del gruppo. Mi potrei aspettare una esclusione di Koulibaly, ma non ci giurerei.

Modulo? Sono tali ma non devono indurre ad attaccarci ai numeri, dipende dall’interpretazione del modulo e dai posizionamenti a partita in corso: mi attacco alle prestazioni, se Zielinski da mezz’ala poi diventa trequartista

è perchè lo richiede in quel momento la partita a prescindere dai numeri. La versatilità dei giocatori è un valore aggiunto, anche nei moduli mascherati sfruttati da Gattuso.

L’Europa League è un obiettivo dichiarato per il Napoli, sono due le strade che il club persegue e lo scudetto ha uguale importanza.

Sappiamo quanto valgono le intemperanze per Gattuso, finiscono nel momento in cui accadono e se ha fiducia in Faouzi Ghoulam farà di tutto per recuperarlo: mi è sembrato migliorato nelle ultime prove, è una delle novità che mi aspetto in campo.

Lobotka? Più che davanti alla difesa, ha caratteristiche da mezz’ala: stiamo scoprendo sia lui sia Demme, nelle condizioni ideali per rendere al meglio in un centrocampo a tre. Stanislav scalpita come tutti, ma non mi aspetto l’alternanza tra i due domani sera. Demme contro la Roma è stato tra i migliori ed avrebbe bisogno di continuità e di fiducia.

Petagna? Mi piacerebbe vederlo in campo dal primo minuto, vederlo investito di responsabilità in una gara importante”

Notizie Calcio Napoli