Fedele a Radio Marte: "Il rigore concesso al Napoli è molto generoso, mi è piaciuta meno è il solito errore di comunicazione nelle ripartenze"

18.09.2019
18:00
Redazione

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Enrico Fedele, operatore di mercato

“Le cose che mi sono piaciute di più del Napoli nella sfida di ieri col Liverpool sono state l’organizzazione difensiva, la sofferenza e l’esaltazione del calcio italiano, oltre alla determinazione. La cosa che mi è piaciuta meno è il solito errore di comunicazione nelle ripartenze da calcio d’angolo. Poi, due uomini non mi sono piaciuti: Lozano e Manolas.  

Napoli-Liverpool dà al Napoli la consapevolezza che possiamo giocarcela, ma questo eccesso di euforia può essere una cattiva consigliera ad una squadra che non ha giocatori di grande esperienza. 

A Lecce non bisogna andare con la superficialità della squadra che pensa che un gol prima o poi lo farà.

Il rigore concesso al Napoli è molto generoso, ma anche io lo avrei dato. 

Della gara di ieri ho apprezzato l’atteggiamento di Ancelotti che ha pensato con la sua testa e ad un certo punto si è coperto. Se Ancelotti trova ordine, può competere per lo scudetto perché Conte e Sarri sono due allenatori che vogliono imporre la propria filosofia ai campioni mentre Ancelotti fa giocare i campioni facendoli rendere al massimo.

Lozano è un Vargas o peggio e alla gara di ieri non ho dato voto perchè è stato un assente ingiustificato. Llorente invece mi è sembrato il Pampa Sosa perchè è quell'attaccante che fa salire la squadra”

Notizie Calcio Napoli