Malfitano: "Scudetto? Il pari di Atalanta-Inter una spinta per il Napoli che deve ancora crederci. Tweet Lombardo, se l'ha fatto c'è un motivo"

17.01.2022
17:20
Redazione

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Mimmo Malfitano, giornalista:

"Scudetto? Argomento controverso. Se fino a un mese e mezzo fa abbiamo parlato di Napoli come candidata non capisco perché oggi, dopo tutte le vicissitudini, dovremmo cambiare parere proprio nel momento in cui l'allenatore sta ritrovando i titolari. Il pari di Atalanta-Inter è il miglior risultato per le ambizioni del Napoli, che possano riguardare lo Scudetto o il quarto posto. In caso di vittoria stasera si guadagnerebbero 2 punti su Inter e Atalanta. Però il Napoli deve dare anche la forza alla critica che lo sostiene di poterlo fare in maniera obiettiva, trovando continuità di risultati. Aspettiamo la gara di stasera con ottimismo. I tanti assenti? Un mese fa una roba così non l'avrebbe immaginata nessuno. Il Napoli ha tante attenuanti e situazioni che ne hanno condizionato il rendimento. Si è un po' cattivi a volte con questo Napoli. Giusto anche guardarsi dal

ritorno della Juventus perché questa è una squadra che ha 7 vite. Ma se dovesse guardare anche più su non sbaglierebbe. Il tweet del Napoli? Ha una firma, cioè Aurelio De Laurentiis. Nessuno nel Napoli è autorizzato a pubblicare tweet senza l'approvazione del presidente. Ho letto una marea di insulti gratuiti, volgari e maleducati nei confronti del dottor Nicola Lombardo. Inviterei queste persone, prima di scaricare le loro frustrazioni sulla tastiera, a riflettere e pensare. Se Lombardo ha dato l'ok è perché ha avuto l'input dalla proprietà. Secondo me quello è un tweet molto polemico, altrimenti non ci sarebbe stato l'aggettivo 'onesto'. Ma quando parli di onestà allora vuol dire che vuoi sottolineare qualcosa. Il Napoli vive questo antagonismo con la Juventus a 360°, non lo si vive con le altre squadre. In questo caso è probabile che sia una critica all'arbitraggio di Juventus-Udinese. Però farlo così, in maniera social, mi sembra una mossa sbagliata".

Notizie Calcio Napoli