Mostra Maradona, De Laurentiis: "Oggi incontro De Magistris, forse sarà Maradona Arena! Voglio creare un museo virtuale, i tifosi devono poter giocare con Diego. Sul ricorso, Osimhen e Gattuso..." [VIDEO CN24]

05.12.2020
13:10
Redazione

De Laurentiis sui murales

Ultime calcio Napoli - Alla Stazione 'Mostra-Stadio Maradona', dopo l'inaugurazione dei murales sul Napoli, Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni ai nostri microfoni:

"Sensazione straordinaria quella di passeggiare ripercorrendo la storia di questo Napoli reso ancora più glorioso da questa stella caduta che è Maradona. Campeggia con una corona in testa, come un re. Sarà inserito Ferlaino, sarà inserito anche Osimhen, l'astro più forte, ha sei anni di contratto. Gattuso? Ci siamo messi d'accordo un mese e mezzo fa, il tempo dis crivere i contratti e passere ai legali che lo rappresentano in Portogallo. Andava messo solo nero su bianco. Ricorso al Collegio di Garanzia? Fatto ieri, aspettiamo con grande tranquillità e serenità il giudizio del terzo grado. Osimhen? Quando uno offende le tifoserie di tutto il mondo che trepidano per chi li rappresenta durante la settimana e diventa una panacea per lo schifo che devono sopportare, offenderli mandando alcuni giocatori rischiando

in partite che non servono a nulla, è dura da digerire. Chi sta all FIFA o UEFA forse non capisce l'organizzazione delle tensoni sportive, tenendo conto di tutto: forse non sono all'altezza, non si interrogano la sera chiedendosi se avessero fatto una cavolata. Perchè questo calcio non si deve contemporaneizzare. COl coronavirus, cambia tutto, bisogno rivedere anche le regole del calcio in Europa e nel Mondo. Stadio Maradona? Ho sempre pensato che uno stadio nuovo si sarebbe dovuto dedicare a lui: De Magistris ha avuto il sentiment giusto. Oggi pomeriggio parlerò con lui, decideremo se chiamarlo Maradona Stadium o Maradona Arena e parleremo anche di un museo virtuale dai 5mila ai 10 mila metri quadri che voglio creare all'interno dello stadio San Paolo per far rivivere le gare del passato o quelle giocate nell'ultima giornata di campionato. Indossando un casco si può giocare con Maradona o con i propri beniamini. Alle 15 ne parlerò con lui".

De Laurentiis

Notizie Calcio Napoli