Pacchioni

RTL 102.5, Pacchioni: "Il Napoli deve fare di più, non basta quanto sta dimostrando ad oggi"

28.02.2021
00:30
Redazione

Paolo Pacchioni parla del Napoli

Napoli - Il radiocronista e telecronista di RTL 102.5 Paolo Pacchioni, è intervenuto a “Donne nel Pallone – Speciale 90 minuti”, programma condotto da Sonia Sodano e Gabriella Calabrese in onda su Radio Onda Sport.

Italiane in Europa? La Lazio ha commesso degli errori e non è riuscita a fronteggiare il Bayern che è stato molto prevaricante. Rammarico per l’Atalanta rimasta in 10. Bene per Roma, che era comunque più forte del Braga e per il Milan con Donnarumma che è stato decisivo. Il Napoli ci ha provato ma non è bastato. Del resto, Gattuso che è sempre molto oggettivo, ha detto nel post - partita che bisogna fare di più, sia lui in prima persona che tutta la squadra.

Il campionato? Tutta la stagione, così come la precedente, è sicuramente diversa rispetto al solito, del resto, è tutto il mondo a essere diverso. Fortunatamente il calcio

non si è fermato completamente, sia sotto l’aspetto di intrattenimento, soprattutto in pandemia, sia sotto il punto di vista economico. La Juventus è la squadra organicamente più completa ed è ancora in lotta per lo scudetto nonostante una piccola discontinuità nel rendimento. L’Inter, essendo fuori dalle Coppe, è certamente più avvantaggiata, avendo a disposizione più tempo per preparare ogni singola partita. Conte, dopo un anno e mezzo, ha trasmesso alla squadra molta sicurezza ed equilibrio. Nella prossima con il Genoa mi aspetto una partita divertente; i rossoblu con Ballardini hanno raggiunto dei risultati ottimi. Il Milan sta perdendo qualche colpo, non è stata costruita per vincere lo scudetto, ha lottato finché ha potuto ma non vedo un trascinatore, oltre a Ibraimovich. Sicuramente punta a restare tra le prime quattro così da raggiungere il traguardo Champions che è una grande cosa sia sotto l’aspetto economico che sotto quello del prestigio.

Notizie Calcio Napoli