Balotelli stupro truffa

Balotelli, la 'trappola' del legale della ragazza che lo accusava di stupro: "Mi compro due Ferrari"

07.05.2022
22:00
Redazione

Balotelli al centro di una truffa dopo l'accusa di stupro ai danni dell'attaccante, emergono chat ed intercettazioni dell'avvocato della giovane ragazza

Notizie calcio. Balotelli ancora al centro di uno scandalo, ma questa volta come vittima. Centomila euro in cambio del silenzio su un presunto (e poi smentito dal gip di Brescia) stupro. È la "minaccia" fatta all'ex attaccante di Milan e Inter da una ragazza di Bassano del Grappa e dal suo avvocato. I particolari di questa storia, risalente al 2017, sono emersi nel processo a Vicenza per tentata estorsione in concorso a carico del legale trevigiano Roberto Imparato e della stessa giovane.

Balotelli stupro truffa

Balotelli accusa stupro, i dettagli della "truffa"

Della vicenda Balotelli-stupro ne ha parlato il Corriere della Sera, che ha pubblicato le chat e gli audio che svelano il "la truffa" ai danni dell'attaccante che milita attualmente nell'Adana Demirspor.

Per esempio la telefonata tra la ragazza e un'amica: "L'avvocato mi ha detto che devo dirgli (a Balotelli, ndr) che ho un trauma, che non dormo e che non vado a scuola... Devo dire ste cose a Mario. E gli devo dire che mi chieda scusa, almeno. Così lo becco in pieno". E con i soldi incassati, Imparato aveva in mente di comprarsi due auto di lusso: "Una Ferrari gialla e una blu". I soldi, alla fine, non sono mai arrivati. Balotelli ora vuole un risarcimento per la vicenda e si è costituito parte civile con la richiesta di 150mila euro di danni.

Notizie Calcio Napoli