Barcellona, l'annuncio di Laporte: "Ci servono 600 milioni"

16.06.2022
21:40
Redazione

Joan Laporte ha parlato all'assemblea straordinaria dei soci del barcellona

Calciomercato Napoli - Joan Laporte, presidente del Barcellona, ha parlato nel corso dell'assemblea straordinaria dei soci dove è stato appena venduto il 49.9 % della società BLM, che gestisce il retail del club. 

Koulibaly-Barcellona: le parole di Laporte

Ecco le parole di Laporte:

"Comprare ha la sua complessità e condivido alcune riflessioni che sono state fatte in questa assemblea. I soldi che ci servono sono un minimo di 600 milioni e da queste operazioni otterremo un minimo di 600 milioni. Il Barça ottiene 165 milioni fissi dalla Liga ogni anno per i diritti tv, chiediamo di vendere il 41%. Le previsioni parlano di una crescita annua del

3 o 5% annuo. Se entrano aziende come Amazon, Apple, Netflix... Siamo fortunati che i diritti TV abbiano un valore. Con Spotify, con gli incassi, abbiamo già più che compensato, e tra 25 anni torneranno da noi. Siamo consapevoli di ciò che chiediamo, ma lo abbiamo sotto controllo.

Per ingaggiare giocatori crack forse non devi conoscere molto, ma per fare altre operazioni devi conoscere molto. Siamo sempre aperti a ricevere buoni consigli ma abbiamo un reparto calcio che conosce perfettamente il mercato. Stiamo chiudendo contratti con Araujo, per il presente e per il futuro, Pedri, giocatore di riferimento, abbiamo Nico, Gavi, con cui stimo lavorando al contratto, abbiamo un giocatore del Racing de Santander che ha 19 anni, stiamo costruendo una squadra"

Notizie Calcio Napoli