Fiorentina, Commisso attacca i tifosi dell'Atalanta: "Insulti a Vlahovic, si vergognino"

13.09.2021
07:00
Redazione

Dopo le offese subite da Vlahovic dai tifosi dell'Atalanta a margine della vittoria della Fiorentina, scende in campo il presidente viola Rocco Commisso:

"Io non so come sono fatte certe tifoserie però noi qui a Bergamo negli ultimi anni di Serie A abbiamo perso tre partite e fatto un pareggio. Non abbiamo fatto baldoria quando abbiamo perso, però non mi è piaciuto quello che hanno fatto loro: due anni fa se la sono presa con Dalbert con cori razzisti, quest'anno con Dusan Vlahovic mentre faceva l'intervista dicendogli che è uno zingaro.

Cose brutte, si devono vergognare".

Il numero uno della Fiorentina è intervenuto sul sito ufficiale del club, continuando così:

"La famiglia Percassi è buonissima, bravissima gente, però devono guardare quello che i tifosi qui fanno e quello che dicono perché non è giusto offendere giocatori perché noi non l'abbiamo mai fatto. I fiorentini certe cose non le fanno. C'erano molti tifosi a Bergamo, la nostra squadra ha bisogno di loro, quindi dico loro alla prossima partita in casa venite".

Notizie Calcio Napoli