Lutto nel mondo del calcio, si è spento Fabrizio Ferrigno: l'ex Napoli aveva 47 anni

15.10.2020
10:20
Redazione

Scomparso Ferrigno

Ultime calcio Napoli - Anche Fabrizio Ferrigno, in un pomeriggio di ottobre, si è dovuto arrendere alla malattia. Un male incurabile ha strappato la vita all’ex giocatore che ha vestito le maglie di Castel di Sangro, Napoli, Casarano, Reggina, Benevento, Acireale, Padova, Giulianova, Catanzaro, Juve Stabia, Pisa, prima di fare ritorno al Catanzaro nella stagione 2007/2008, ultimo club prima del ritiro. Un addio al calcio parziale, momentaneo perché Ferrigno aveva deciso di continuare a occuparsi di pallone comunque, ma in giacca e cravatta.

Questo il comunicato del Catanzaro:

Il presidente Floriano Noto, a nome di tutta l’US Catanzaro, esprime profondo

cordoglio per la morte di Fabrizio Ferrigno. L’ex calciatore giallorosso, tra i protagonisti della promozione delle Aquile in serie B nel 2004, si è spento oggi a causa di una terribile malattia. Alla famiglia del caro Fabrizio, amato da tutta la tifoseria che gli aveva attribuito l’appellativo di “sindaco”, vanno le più sincere condoglianze di tutta la società.

Il ricordo di Fabio Cannavaro:

Vicini di cuore e nella storia della loro carriera, Ferrigno e Fabio Cannavaro sono stati legati da un’amicizia che proprio l’ex campione del mondo ha voluto ricordare su Instagram con una dedica speciale: “Ciao amico mio,fai buon viaggio…mi mancherai ??R.I.P #FabrizioFerrigno #napoli #scugnizzi #amicizia“. Con Cannavaro, hanno ricordato l’amico Iaquinta e Pisacane, tra gli altri.

Notizie Calcio Napoli