Giuntoli Spalletti Napoli

Premio "Coraggio e Avanti", riconoscimento per Spalletti e Giuntoli: i dettagli

27.11.2022
08:10
Redazione

Premio speciale per Spalletti e Giuntoli, con il due del Napoli che sarà presente alla cerimonia di "Coraggio e Avanti"

Notizie Napoli calcio. Il mister del lanciatissimo Napoli, il certaldese Luciano Spalletti, che ha battuto con la sua squadra prima della sosta del campionato per il mondiale di calcio, il record delle gare (11) vinte in maniera consecutiva in Serie A, e il fiorentino Cristiano Giuntoli direttore sportivo dal 2015 della stessa squadra partenopea, saranno oggi domenica 27 novembre con i campioni del ciclismo, protagonisti del premio “Coraggio e Avanti”.

Premio "Coraggio e Avanti", presente Spalletti

La cerimonia al Convento di Santa Lucia alla Castellina sede del Centro Spirituale del Ciclismo e del Museo Filotex, dove il gruppo “Gli Amici del Ciclismo” presieduto da Luca Limberti e dai suoi collaboratori, organizza la 18^ edizione del premio. C’è pure una novità quest’anno, l’istituzione del premio Gastone Nencini.

La cerimonia a mezzogiorno al termine della Santa Messa. Il massimo riconoscimento “Coraggio e Avanti” al professionista veneto e campione italiano in linea professionisti 2022 Filippo Zana, quello nel ricordo di Gastone Nencini all’ex campione belga Roger De Vlaeminck (259 vittorie in carriera), il Memorial Alfredo Martini Azzurri d’Italia a Giovanni Battaglin, il Memorial Franco Ballerini ai due esponenti del mondo calcistico, Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli.

Premio Ammiraglio D’Oro per Davide Bramati direttore sportivo della Quick Step e del fuoriclasse Remco Evenepool, il Memorial Edo Gelli Over 35 a Daniel Oss; per il ciclismo femminile alla bi-campionessa del mondo su pista nella specialità dello scratch Martina Fidanza, per gli Under 23 al Campione Italiano Under 23 Lorenzo Germani, il Memorial Mario Sani allo junior pisano Federico Savino. Il Premio Filotex a tre atleti che indossarono la maglia del sodalizio pratese, il laziale Vittorio Urbani, e i romagnoli Renato Laghi e Giovanni Cavalcanti, mentre il Memorial D’Oro andrà al poker azzurro che vinse la medaglia d’oro nella 100 Km cronometro a squadre alle Olimpiadi di Los Angeles 1984, formato dal toscano di Empoli Marcello Bartalini, Marco Giovannetti, Claudio Vandelli ed Eros Poli.

La premiazione con la presenza di numerosi altri ospiti, si svolgerà a mezzogiorno all’interno della chiesa di Santa Lucia alla Castellina, subito dopo la celebrazione della Santa Messa da parte del Priore Generale dell’Ordine dei Carmelitani Padre Mìcèal O’Neill.

Spalletti e Giuntoli
Notizie Calcio Napoli