03.12.2018
08:30
Redazione
Carlo Ancelotti a Castel Volturno con la SSC Napoli

"Affrontiamo l’Atalanta come se fosse una sfida di Champions". Ancelotti carica la squadra: il retroscena

Dopo 14 turni di Serie A la Juventus è già a quota 40, per questo il Napoli a Bergamo non può fallire: Atalanta-Napoli vale 3 punti fondamentali per la squadra di Carlo Ancelotti, raggiunta al secondo posto con 29 punti dall'Inter

ANCELOTTI, DISCORSO ALLA SQUADRA

Carlo Ancelotti ha provato a toccare le motivazioni della sua squadra prima della partenza per Bergamo. La vittoria della Juve ha fatto scivolare la squadra ad un -11 che può intaccare molto il morale della squadra. Per questo motivo l'allenatore vuole una reazione perentoria. l'edizione odierna di Repubblica rivela un retroscena.

"«Affrontiamo l’Atalanta come se fosse una sfida di Champions » . Carlo Ancelotti l’ha ripetuto spesso alla squadra alla vigilia della trasferta di stasera contro l’Atalanta a Bergamo. Il compito, del resto, è davvero proibitivo: i nerazzurri di Gasperini si esaltano in casa e lo hanno già dimostrato contro l’Inter e quindi il coefficiente di difficoltà per gli azzurri è molto alto. Ecco perché Ancelotti ha insistito molto sulle motivazioni. La sua squadra dovrà essere perfetta nel Monday Night".

Atalanta-Napoli, i convocati di Ancelotti

Tutti convocati tranne Ounas (affaticamento muscolare), Verdi Chiriches. Ci sono quindi sia Raul Albiol che Mario Rui nonostante gli acciacchi degli ultimi giorni. 

  • Portieri - Ospina, Karnezis, Meret;
  • Difensori - Malcuit, Koulibaly, Albiol, Mario Rui, Luperto, Maksimovic, Hysaj, Ghoulam;
  • Centrocampisti - Rog, Allan, Diawara, Zielinski, Fabian Ruiz, Hamsik;
  • Attaccanti - Callejon, Younes, Mertens, Insigne, Milik.

Le Ultime Notizie