Mertens e Osimhen

Il Napoli gioca meglio senza Osimhen: l'ennesima st..upidaggine di cui non se ne sentiva il bisogno

30.11.2021
16:10
Bruno Galvan

Qualcuno dimentica le tante gare vinte facendo spettacolo con Osimhen centravanti.

Napoli calcio - "Che squadra di m....". Lo sfogo di Lorenzo Insigne con tanto di calcio nell'ultimo Sassuolo-Napoli è ancora un ricordo vivo nella mente degli appassionati dei colori azzurri così come il black-out di Kostas Manolas (domani non ci sarà per una gastroenterite) che portò al rigore degli emiliani. Quel pareggio costò la qualificazione in Champions ma qualcuno ritiene invece sia colpa di quel Napoli-Verona all'ultima giornata. Quelle ultime due fotografie dal Mapei devono restare ben impresse nella mente di chi domani scenderà in campo a Reggio Emilia. D'accordo, questo è un altro Napoli e Spalletti, al di là del discorso tecnico-tattico, ha inculcato nella testa dei suoi ragazzi grande tranquillità e forza. D'altronde non è da tutti reagire in quel modo contro la Lazio dopo i due stop consecutivi con Inter e Spartak.

Il Napoli gioca meglio senza Osimhen: l'ennesima <i>st..upidaggine</i> di cui non se ne sentiva il bisogno
Mertens e Osimhen

Napoli senza Osimhen gioca meglio

Dopo la roboante vittoria contro Sarri, è circolata una st..upidaggine di dimensioni bibliche sui social ma anche tra addetti ai lavori. Qualcuno sta sostenendo che questa squadra giochi addirittura meglio senza Osimhen. Una bestemmia calcistica senza precedenti tipica di chi ha bisogno di fare una bella cura di fosforo. Prima dell'infortunio di Victor c'era chi nutriva seri dubbi su chi potesse sostituirlo per la Coppa d'Africa poichè il nigeriano era considerato indispensabile. Ora che Mertens sta dando segnali di vita dopo un lungo periodo di letargo e c'è un Petagna buono per tutte le stagioni, si prova a strappare popolarità asserendo che il Napoli sia più bello senza il suo centravanti titolare. Spalletti, a differenza dei suoi predecessori, ha trasformato i problemi in soluzioni senza piangersi addosso allagando con le lacrime la sala stampa in ogni conferenza. Luciano è un vincente nell'animo. Lasciamo a voi l'aggettivo più consono per qualificare chi sostiene la fesseria sul gioco degli azzurri senza Osimhen.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Notizie Calcio Napoli