Ajax Napoli

Ajax, crisi e contestazione! Giudizi impietosi sulla stampa olandese

05.10.2022
15:50
Redazione

Ajax Napoli 1-6, i giornali olandesi criticano duramente la gestione di Schreuder dopo la pesante sconfitta in Champions League

Dopo il pareggio casalingo contro i Go Ahead Eagles, l'Ajax ieri sera sperava di tornare alla vittoria tra le mura di casa. Invece gli olandesi si sono trovati di fronte un Napoli inarrestabile che all'Amsterdam Arena è riuscito a segnare addirittura 6 gol, come nessun'altra squadra europea era mai riuscita prima.

Ajax, dure critiche in Olanda dopo il KO

Questa mattina i giornali olandesi criticano duramente la gestione di Schreuder ed esaminano le motivazioni che si celano dietro la crisi di risultati dell'Ajax. Ieri allo stadio sono partite anche le contestazioni, con i tifosi dell'Ajax che hanno intonato il coro "Schreuder vaff***ulo" e ovviamente le ragioni di tale contestazione vanno ricercate al di là della partita col Napoli.

Come sottolinea il quotidiano De Volkskrant, l'Ajax non ha vinto nessuno dei big match disputati fino ad ora contro Liverpool, Napoli, PSV e AZ. I giornalisti la descrivono come "una squadra nettamente inferiore a quella dello scorso anno" mentre Schreuder viene definito "un allenatore inferiore a Ten Hag".

A subire le critiche sono anche i veterani della squadra, come Tadic e Blind, simboli del grande Ajax della stagione 2018. "Ieri sera sembravano anziani che guardavano passare il calcio moderno, come un treno a vapore deve aspettare nel piazzale di smistamento mentre passano i treni ad alta velocità". Critiche anche a Timber, Berghuis, Bassey e gli altri., si salva solo Kenneth Taylor.

Se è vero che l'Ajax è una squadra "nuova", che in estate ha cambiato molti giocatori, la stampa olandese ricorda come anche il Napoli sia reduce da un'estate piena di cambiamenti, ma ciò non ha impedito agli azzurri di giocare in maniera compatta e ordinata all'Amsterdam Arena. Tanti complimenti per Kvaratskhelia, ma anche per Lobotka (ex giovanili Ajax) e Lozano ("sembrava Speedy Gonzalez").

De Volkstrakt ricorda una celebre frase di Crujiff: "L'Italia non può vincere, ma contro l'Italia puoi perdere". Una frase che alludeva alla tipica tattica difensivista delle squadre italiane, che è ormai un lontano ricordo. Oggi il Napoli attacca in maniera più sfrontata dell'Ajax e pressa a tutto campo.

Tutte le news sul calciomercato e sul Napoli

Notizie Calcio Napoli