Ammutinamento in casa Napoli, tifoseria spaccata: "E' colpa della società!", "Insigne non doveva permetterlo"

08.11.2019
21:10
Redazione

Ammutinamento in casa Napoli dopo la decisione dei calciatori azzurri di disertare il ritiro a Castel Volturno

L'edizione odierna de Il Mattino ha raccolto le voci di alcuni presenti accorsi ieri allo stadio San Paolo per assistere alla sessione di allenamento a porte aperte della SSC Napoli. Ingresso riservato ai soli abbonati, anche se hanno deciso di presentarsi sugli spalti in non più di trecento. La tifoseria sembra più che spaccata, c'è chi denuncia "problemi di gestione e mancata programmazione da parte della società" e chi incolpa Lorenzo Insigne che avrebbe "meritato i fischi durante l'allenamento per non essersi presentato, col resto della squadra, al ritiro. Quella del capitano è una grave mancanza di rispetto verso la maglia e la squadra, nonché verso noi tifosi"

.

Notizie Calcio Napoli