Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli

Ancelotti: "Il Napoli ha il centrocampo più forte d'Italia, Koulibaly top 3 al mondo! La Juve non è inarrivabile, ma serve un miracolo. Sull'attaccante..."

06.12.2018
08:00
Redazione

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Ve ne proponiamo uno stralcio. ANCELOTTI

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Ve ne proponiamo uno stralcio.

ANCELOTTI SUL NAPOLI

Dove può arrivare questo Napoli quest’anno?

«Non lo sappiamo, secondo me questa squadra ha tante potenzialità e lo ha dimostrato nel girone di Champions, che era difficilissimo. Siamo cresciuti molto in personalità, convinzione, perché queste partite aiutano a crescere. Siamo una squadra che non può giocare a basso ritmo. Per riuscire dobbiamo lavorare sempre a ritmo alto».

Il Napoli ha il miglior centrocampo che ci sia in Italia. E’ così?

«Ne sono convinto. Allan, Fabiàn Ruiz, Hamsik, Diawara, Zielinski, Ounas. Sei centrocampisti di alto livello. Nella completezza siamo molto competitivi».

Non le manca un attaccante robusto?

«Dipende da come vuoi giocare. Noi non sfruttiamo molto i cross quindi cerchiamo di utilizzare più il gioco verticale e devo dire che la combinazione, fino ad ora, ha funzionato: siamo il secondo miglior attacco d’Italia dopo la Juve, due gol di differenza».

Koulibaly è il miglior difensore del mondo in questo momento?

«E’ uno dei migliori. Con Sergio Ramos, Varane. E con quelli della Juve che sono molto forti, più che come individualità, come coppia».

La Juve è inarrivabile quest’anno?

«No, la Juve è molto forte, molto continua, però inarrivabile no. Nella mia esperienza di calcio non ho ancora trovato squadre imbattibili. Certo, per stare al passo con la Juve, devi fare miracoli».

Notizie Calcio Napoli