Caso Suarez, da Torino: il fatto che Paratici e gli avvocati della Juventus non siano indagati per corruzione è una buona notizia, sospesi i vertici dell’Università

05.12.2020
15:30
Redazione

Caso Suarez, Paratici e avvocati della Juventus coinvolti

Serie A - Dopo due mesi di silenzio assoluto, fa rumore il comunicato della Procura di Perugia sul caso Suarez come racconta Tuttosport:

“Oltre alla sospensione cautelare di 8 mesi per i vertici dell’Universita’ per Stranieri di Perugia, la rettrice Grego, il direttore Olivieri e i professori Spina e Rocca che esaminarono l'uruguaiano, sono partiti tre avvisi di garanzia

per Paratici e per i legali bianconeri Chiappero e Turco. Avvisi di garanzia che fanno riferimento all’articolo 371bis del codice penale (False informazioni al pubblico ministero).

Anche se nel comunicato della Procura si ipotizza che l’esame facilitato per Suarez sia avvenuto in seguito a pressioni da parte della Juventus, Paratici e i due legali non sono indagati per corruzione. Il che potrebbe essere una buona notizia per il club, visto che se venisse dimostrato quel tipo di reato rischierebbe molto di più, sia a livello sportivo che a livello penale” 

Notizie Calcio Napoli