Lozano e James Rodriguez al Napoli, Cdm: "ADL a caccia di alleati, due carte segrete: non solo Raiola e Mendes"

16.06.2019
12:55
Redazione

Calciomercato Napoli, il punto del Corriere del Mezzogiorno sul possibile arrivo in azzurro di Hirving Lozano e James Rodriguez. Asse Adl, Raiole e Mendes

Ultime calcio Napoli - Scrive Monica Scozzafava nel suo editoriale per il Corriere del Mezzogiorno:

Mercato Napoli ultimissime oggi su Lozano e James Rodriguez

"I tempi che cambiano ci dicono anche che i «nemici» possono diventare «amici», e nel calcio diventare addirittura alleati per sbloccare trattative. I procuratori, quelli che fino a qualche anno fa erano considerate figure di disturbo per i club nelle operazioni di mercato, soggetti terzi con i quali non era sempre semplice trovare compromessi, oggi nel Napoli sono ago della bilancia per sbloccare piuÌ trattative. Non agenti qualunque, certo. Parliamo di Raiola e di Mendes, pezzi da novanta del firmamento degli intermediari sportivi. Con i quali inevitabilmente il Napoli, cresciuto in termini di squadra e di club, deve rapportarsi per alzare lo spessore della sua rosa. Da un lato Raiola che segue Manolas, segue Lozano ed e' anche l’agente di Insigne; dall’altro Mendes, fresco dell’operazione di rinnovo di Ghoulam (che pure assiste) e procuratore di James Rodriguez, stella del Real che

De Laurentiis prova a portare a casa. Ecco, gli intrecci. Fondamentali di questi tempi per portare a termine operazioni importanti. Manolas, la pista piu' calda e' onerosa: clausola da 36 milioni e la Roma che vuole chiudere entro il 30 giugno. Riuscira' Raiola a fare da mediatore? Dovra' evidentemente assecondare anche le sue esigenze, dovra' portare a casa il rinnovo di Insigne o comunque strappare al Napoli il «si» nel caso in cui l’attaccante di Frattamaggiore avesse offerte da altri club. Riuscira' invece Mendes, a convincere il Real Madrid che l’operazione James puo' essere conclusa anche con la formula del prestito oneroso? Serve tempo, il club spagnolo ha necessita' di rientrare (per il fair play) dei 250 milioni gia' spesi per calciatori acquistati. Ma l’«alleanza» tra il Napoli e il procuratore puo' essere importante. Nel negoziato ci sono altri due alleati: il grande rapporto tra Ancelotti e il giocatore e Adidas. La multinazionale tedesca ha gia' firmato diversi accordi con Napoli e James ha stretto rapporti commerciali con il marchio per anni. Cio' renderebbe assai meno gravoso l’ingaggio annuale (compreso di diritti di immagine) che De Laurentiis dovrebbe corrispondere al colombiano".

Notizie Calcio Napoli