La Procura oscura 600 siti pirata, trasmettevano le partite degli Europei

19.06.2021
12:30
Redazione

Oscurati siti pirata per gli Europei

Notizie Calcio - Chi di web ferisce, di web perisce. Seicento tra siti, server e piattaforme tv pirata per la trasmissione abusiva a pagamento delle partite dei Campionati Europei di calcio sono stati oscurati ieri dalla Guardia di Finanza. L’operazione è stata condotta dal Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche delle Fiamme Gialle e coordinata dalla Procura di Napoli.

La Procura oscura 600 siti pirata

"Sono stati identificati in tempo reale i "clienti" dei servizi illegali,

che giovedì per le partite di Euro 2020 hanno svelato il collegamento abusivo in tempo reale di oltre 100mila persone. Un sistema di tracciamento ha portato gli investigatori direttamente su tv e computer degli spettatori, gli utenti collegati hanno visualizzato sui propri dispositivi un pannello che li avvertiva che il sito tramite il quale stavano visionando il programma era stato sottoposto a sequestro e i loro dati di connessione erano in possesso degli investigatori.

I responsabili dei servizi pirata rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni e una multa per oltre 15 mila euro. Gli utilizzatori finali riceveranno in automatico una sanzione amministrativa fino a mille euro"

Notizie Calcio Napoli