Lione, Garcia: "Mai detto che la Juve fosse favorita dagli arbitri. Se avessi avuto il Var quando allenavo la Roma..."

20.02.2020
08:30
Redazione

Tutto Juve: Rudi Garcia parla delle accuse rivolte alla Juventus negli ultimi giorni e chiarisce gli episodi di quel Juventus-Roma, se ci fosse stato il Var per l'allenatore

Notizie calcio - Rudi Garcia, allenatore del Lione, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport: "Il violino è rimasto nell’armadio quando ho lasciato l’Italia. Mi venne istintivo - ricorda -, volevo difendere la mia squadra da quello che ritenevo fosse un torto. Ma sono cose che succedono, in campo".


 
Lei sostiene che sia «preistorico» non usare il Var. A proposito della sviolinata di cui parlavamo, con il Var avrebbe vinto lo scudetto anche a Roma?

"Non lo so, ogni epoca fa storia a sé. Come si dice in Francia, con i “se” si chiude Parigi dentro una bottiglia...".

 
Ha mai avuto la percezione che la Juventus fosse favorita dagli arbitri?
"Mai. Ma con il Var gli arbitraggi sono più giusti. Una cosa che noi allenatori chiediamo agli arbitri è di non accontentarsi del silent check. Dovrebbero andare a rivedere tutti gli episodi contestati invece di aspettare in mezzo al campo la conferma. Altrimenti l’arbitro vero diventa il Var".
 
In Italia intanto lo scudetto è diventato una lotta a tre.
"Io credo che rivincerà la Juventus".

Rudi Garcia
Notizie Calcio Napoli