"Questo non è uno spettacolo. È un pezzo della nostra vita che se ne va. E guai se esce una sola immagine", la reazione dell'ex moglie Claudia davanti al feretro di Maradona

30.11.2020
12:20
Redazione

Morte Maradona, lo straziante addio dell'ex moglie Claudia

Napoli - L'edizione odierna del Corriere della Sera scrive sulla morte di Maradona: "'Questo non è uno spettacolo. È un pezzo della nostra vita che se ne va. E guai se esce una sola immagine...'". Doña Claudia dixit. Abituati alle molli strette di mani, i felpati cerimonieri della Casa Rosada avevano capito subito chi fosse a decidere i funerali di Maradona. E già mercoledì sera, premurosi, avevano obbedito: vietati i cellulari, perquisizioni accurate prima della camera ardente, niente baracconate... Poi è arrivato il guaio. Quando il corteo stava già nel buio del Jardin de Bella Vista, i generatori illuminavano gli alberi e Diego veniva calato nella terra: un telefonino è passato di mano in mano mostrando quel selfie col morto.

Un orrore, postato su Facebook da tre impiegati delle pompe funebri. Dicono che Claudia abbia fatto una smorfia. Si sia voltata gelida verso il braccio destro del D10s, Massimiliano, e abbia detto soltanto: «Gliel’avevo detto. Qualcuno adesso deve pagare». Se amare vuol dire pareggiare una partita fra due ineguali (Alan Bennett), nel match fra Diego Armando Maradona-Claudia Villafane è toccato spesso a lei parare i colpi al sette. E farsi giustizia dei cacciatori d’immagini, dei conoscenti pettegoli, dei cortigiani infedeli. O delle fidanzate sgradite: l’ultima, Rocio Oliva, sei anni di convivenza fino al 2018, fra lacrime di rabbia è stata allontanata dalla camera ardente. «Non le perdona — spiegano — d’avere lasciato che Diego si buttasse di nuovo nella droga e nell’alcol»".

Notizie Calcio Napoli